Esplora contenuti correlati

ALIQUOTE IMU ANNO 2020 E VALORI AREE EDIFICABILI

                                                                           IMU 2020

(D.L. 201/2011 art. 13)

Ad opera della Legge 27 dicembre 2019, n. 160 (Legge di bilancio 2020), sono intervenute disposizioni che hanno riscritto la disciplina dell’imposta municipale propria (IMU) che, oltre a prevedere l’accorpamento con la TASI, ne ha modificato alcuni tratti, portando precisazioni che possono essere utili per la gestione del tributo comunale.

A decorrere dal 1° gennaio 2020, dunque, si realizza l’accorpamento delle fattispecie in precedenza assoggettate alla TASI, sopprimendo la “doppia imposizione” sugli immobili.

Il nostro Comune ha stabilito, così come previsto dal comma 748, l’aliquota per abitazioni di lusso e loro pertinenze pari allo 0,6%, il comma 749 conferma in euro 200 la detrazione calcolata su base anno e per ogni unità abitativa, estendendo tale riduzione agli alloggi regolarmente assegnati dagli IACP o enti analoghi.

E’ confermato, dal comma 760, anche l’abbattimento nella misura del 25% (imponibile al 75%) per le abitazioni locate a canone concordato, di cui alla Legge n. 431/1998

Aliquota Abitazioni principali cat. A/1 – A/8 – A9 e pertinenze …….…      6,00‰

Aliquota Ordinaria  …..………………………………………………….       10,60‰

Aliquota Aree edificabili ………...………………………………………..     10,60‰

Fabbricati categoria D01 E D02 ………………………………………….      11,40 ‰

DETRAZIONI ABITAZIONE PRINCIPALE cat. A/1 – A/8 – A9……...  € 200,00

 

 

ZONA

(come definita dallo strumento urbanistico in vigore)

VALORI VENALI

per mq di superficie territoriale

 

Ambito T2 del sistema edificato di rilevanza paesistica

€. 90,00 zona sud

€  120,00 zona nord

 

Ambito di trasformazione in presenza di piano attuativo o di programma integrato di intervento già convenzionato

€. 90,00 zona sud

€  120,00 zona nord

 

Ambito di trasformazione in assenza di piano attuativo o di programma integrato di intervento

€. 55,00 zona sud

€ 70,00 zona nord

 

Sottoarea AS1.1 ex art. 120 bis PdR 13.1 in presenza di piano attuativo già convenzionato

€.90,00

 

Sottoarea AS1.1 ex art. 120 bis PdR 13.1 in assenza di piano attuativo già convenzionato

€. 55,00

 

Sottoarea AS1.2 ex art. 120 bis PdR 13.1

€. 70,00

 

 

Ambiti inseriti nel piano dei servizi

€. 20,00 zona sud

€  20,00 zona nord

 

Ambiti per attività produttive secondarie e terziarie

€. 45,00 zona nord

 

Zona sud: area compresa tra il confine con il Comune di Gavirate e la linea della ferrovia Nord Milano;

Zona nord: area compresa  tra la linea della ferrovia Nord Milano ed il limite edificabile posto a monte delle frazioni Chignolo e Mattello

 

INDICE CORRETTIVO: Riduzione valevole per tutti gli ambiti riguardanti aree di fatto inedificabili a causa delle caratteristiche fisiche dei lotti: 70% del valore